Il suono per raggiungere il proprio benessere: il bagno di Gong

Per cambiare la propria vita, bisogna essere disposti a fare e a provare qualcosa che non si è mai fatto. Per raggiungere un nuovo stato di benessere, è possibile provare il bagno di Gong a Villafranca di Verona.

Che cos’è il bagno di Gong a Villafranca di Verona

Il bagno di Gong a Villafranca di Verona si basa sull’utilizzo dei suoni a scopo terapeutico, grazie al principio che vede le vibrazioni sonore come i ponti energetici che collegano tutte le cellule del proprio corpo. Attraverso il suono, le energie individuali ricevono una vibrazione in grado di donare al corpo un nuovo senso di benessere che permette di provare nuove sensazioni, come uno stato di quiete profonda, uno stato di leggerezza ed assenza di confini, un’apertura del cuore e quiete della mente, percezioni sensoriali della realtà sottile, contatto profondo con la propria realtà spirituale ed esperienze di risveglio e rigenerazione.

Come avviene il bagno di Gong a Villafranca di Verona

Il bagno di Gong a Villafranca di Verona è la porta per intraprendere un intenso viaggio interiore, grazie ad un suono particolare e denso di armonie, che spesso viene accompagnato anche con altri strumenti ancestrali, come campane tibetane, tamburo sciamanico, bastone della pioggia, arpa angelica, ecc.

Per partecipare ad un bagno di Gong bisognerà stendersi su un tappetino, dotato di coperta e cuscino, in modo tale da raggiungere un rilassamento totale. Grazie all’ausilio dei suoni si verrà indirizzati verso uno stato di coscienze fuori dall’ordinario, che durerà per circa un’ora. Per essere guidati in questo viaggio, affidatevi alla Dott.ssa Mariarosaria Rapisarda, specialista in psicologia clinica, Mindfulness Psicosomatica e tecniche del Protocollo di Gaia, ovvero un programma di educazione alla consapevolezza globale di sé e degli altri, in grado di tutelare l’infanzia e l’adolescenza dell’individuo.

Seguite il link nell’articolo per avere maggiori informazioni.

Back to Top